polverecov
Copertine e Immagini

La polvere del tempo

Data di pubblicazione: novembre 13, 2014

Disponibile

Epub

€0.99

E-book
Italiano
9788898739233

L’ebook

Roma, in un ipotetico futuro. La razza umana, vittima di secoli di guerre chimiche e inquinamento indiscriminato, è rintanata nelle case, costretta a sopravvivere in un ambiente ostile popolato da creature fameliche chiamate Ibridi, vessata da un’autorità incapace di controllare una milizia che agisce nel solo proprio interesse, perpetrando soprusi e violenze sui più deboli. Sullo sfondo, una polvere cristallina che rende l’aria irrespirabile e da cui sembra impossibile difendersi. Lorenza, però, custodisce un segreto antico che potrà cambiare il destino dell’umanità. Un segreto che ha a che fare con i misteriosi Arcangeli. Questo è il suo viaggio. La sua disperata ricerca di un altro luogo dove ricominciare.

L’autore

foto_danieleDaniele Picciuti ha ottenuto svariati riconoscimenti in concorsi letterari (Algernon Blackwood, Short Kipple, Sentiero dei Draghi, Nasf ecc.). Ha diversi racconti pubblicati in antologie (Mistero, Uomini e Spettri, 365 Racconti Horror per un anno, Il Magazzino dei mondi, Fantaweb 2.0, Scimmiette di mare Project, Matrix Anthology, Sangue di drago, 50 sfumature di sci-fi, Poker d’orrore ecc.) e riviste (Horror Magazine, WMI, Altrisogni). Come monografie ha pubblicato I Racconti del Sangue e dell’Acqua (Bel-Ami Edizioni), Ritorno alla Mary Celeste (Dunwich Edizioni), Virtual flux (Delos books) e Terraluna (Runa editrice) con un buon riscontro di critica e pubblico. Per Nero Cafè cura la rubrica Il Terzo Occhio, il forum (è lui il perfido Aguzzino Infernale di Minuti Contati), è consulente editoriale per Nero Press Edizioni ed è Direttore di Redazione del network Nero Cafè e del magazine Knife. La polvere del tempo è alla sua seconda edizione essendo stato pubblicato una prima volta nel 2013 da La Mela Avvelenata (casa editrice che ha poi chiuso i battenti). Questo il suo blog.

Rassegna stampa

Lo stile di Daniele Picciuti è forte e schietto, ci trasporta nel Nuovo Mondo senza quasi avvisarci prima; ed è incredibilmente coinvolgente, tanto da catturarci dalla prima pagina e rilasciarci solo nell’ultima, quasi a malincuore.

Leggi tutta la recensione su Chiacchiere letterarie

È nuovamente un’impronta ecologista che Daniele Picciuti imprime nelle tematiche di questo racconto. Un racconto arricchito da una forza propulsiva dal valore profetico, più che metaforico: la polvere nociva che affligge la realtà distopica, la Nuova Roma di queste pagine, è infatti il residuo di secoli di inquinamento e dispersione di scorie chimiche.

Leggi tutta la recensione su Letteratura Horror

La polvere del futuro immaginato da Picciuti non è solo indice di un mondo inquinato, devastato dalla superbia degli uomini; è una coltre giallastra che ricopre ogni cosa, dai relitti dei monumenti del passato, alle strade, finanche alle persone, e che come quella prodotta dagli acari suggerisce un senso di abbandono e nostalgia, motivo per cui quello su cui si muovono Lorenza e i pochi altri personaggi altro non è un palcoscenico pieno di reliquie senza vita, proprio come una soffitta ingombra di oggetti polverosi ed inservibili.

Leggi tutta la recensione su Fantasy Planet

Questa Roma cade letteralmente a pezzi e ha perduto il suo fascino millenario. Visione apocalittica di un futuro speriamo mai prossimo, la città in cui vive Lorenza mette addosso la voglia di scappare e non farvi più ritorno.

Leggi tutta la recensione su Mangialibri

Più che dipingere un affresco post-apocalittico, l’autore produce uno strappo nella tela del presente invitandoci a osservare il domani attraverso una fenditura che pure ci consente uno sguardo a trecentosessanta gradi. È un futuro triste, in cui si avverte tutta la desolazione di un mondo in rovina, quello di cui ci racconta per bocca della sua protagonista. Un futuro distante ma che contiene inquietanti analogie con la realtà odierna.

Leggi tutta la recensione su Il fluto di Pan

“La polvere del tempo”, dice Daniele Picciuti, “è un racconto in cui ripropongo la ciclicità della storia, la protagonista si chiama Lorenza ed è portatrice della Storia, del rinnovamento, della rinascita. Ho usato la distopia per materializzare il possibile scenario di una società, come quella di oggi, marcia fino al midollo”.

Leggi tutta la news su Fantasymagazine

Ciò che mi è piaciuto di più è il modo in cui la polvere penetra in ogni anfratto del racconto: i ricordi, i sentimenti, le relazioni umane appaiono tutte polverizzate, il sesso è divenuto solo prevaricazione, amicizia e amore sembrano scomparse. Insomma, non si parla solo d’inquinamento della terra (che, pure, sarebbe un tema importantissimo) ma dell’inquinamento della stessa anima dell’uomo, senza purificare la quale nessuna rinascita è possibile.

Leggi tutta la recensione su Al termine del giorno

L’autore ha in mente di mostrarci il decadimento dell’essere umano, fin dove possiamo spingerci, e lo fa così bene (molto meglio di altri romanzi distopici) che quando hai terminato il libro penserai a quel futuro in modo molto più possibile.

Leggi tutta la recensione su Lande Incantate

Info

Il link per il download verrà abilitato entro 48 ore dalla ricezione del pagamento. Vi verrà inviata una mail di conferma dell’avvenuto acquisto con il link alla vostra pagina personale da dove effettuare il download. Ogni download rimarrà disponibile sulla vostra pagina per 15 giorni. Per eventuali chiarimenti scrivere a: info@neropress.it.

Recensioni

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Visited 627 times , 2 Visits today

Related Products