maccioni (1)media
Copertine e Immagini

Segreti della città vecchia

Data di pubblicazione: luglio 9, 2014

Disponibile

Epub

€0.99

e-book
Italiano
9788898739172

L’ebook

Saveria eredita dalla vecchia zia Luciana una casa nel centro storico di Genova e, insieme all’abitazione, riceverà i segreti di una vita ben diversa da quella che le era parsa nel tempo, quando guardando la zia non vedeva altro che una signora burbera e scontrosa. Scoprirà invece misteri e passioni di un passato a lei sconosciuto e dovrà confrontarsi con personaggi quanto mai diversi e variegati, per i vicoli di una Genova che non è mai stata così intrigante e alchemica.

Guarda il Booktrailer:

L’autrice

maccioni2Federica Maccioni, Classe 1968, è perito elettronico e lavora come infermiera all’ospedale di Novi Ligure. La sua passione per la scrittura la porta a infestare molti concorsi letterari per diversi anni, tanto nella poesia che nella narrativa. Numerosi successi si riscontrano nel concorso USAM – Una Storia Al Mese della casa editrice Edizioni XII che le ha anche pubblicato alcuni racconti in ebook.
La rivista “Akthamar on line”, a Gennaio 2009 ha pubblicato il suo racconto Metz Yeghern, suddiviso in due parti nei numeri 65 e 66.
La casa editrice I Sognatori ha pubblicato in antologia, nell’ambito del concorso Un Sogno Dentro un Sogno 2008, il suo racconto Oltre l’arcobaleno.
Nel medesimo concorso, nel 2009, il racconto Sa Filonzana si è aggiudicato il primo posto (a pari merito con altro autore) e la pubblicazione.
Nel 2010 Sa Filonzana è pubblicato nuovamente, con Il Mondo Digitale Editore questa volta, nell’antologia Mistero, curata da Nicola Roserba.
Nel 2011 la stessa casa editrice pubblica il racconto Al Bivio, nell’antologia Fratelli di Razza.
Sa Filonzana è pubblicata ancora nel 2012 in una antologia a cura di Marco Cardone per la casa editrice Liberodiscrivere. Nel 2010 viene selezionata e pubblicata la poesia Addio nell’ambito del concorso internazionale di poesia Il Federiciano indetto dalla casa editrice Aletti.

Rassegna Stampa

È un fatto che, quando l’autore sa scrivere, diventa facile per il lettore accettare situazioni ed avvenimenti al limite della credibilità e Federica Maccioni dimostra di essere molto abile, imbastendo un racconto che fluttua fra passato e presente, centellinando scoperte ed intuizioni fino al finale intrigante.

Leggi tutta la recensione su La stamberga dei lettori

È con una narrazione romantica e un ritmo ben cadenzato che Federica Maccioni ci culla in questa storia, alla scoperta dei Segreti della città vecchia, nella Genova dei tempi nostri e in quella degli anni ’40 in piena guerra, tra bombardamenti e lotte partigiane, fino ai ‘carugi’: la fitta rete di vicoli in cui è racchiusa la vera anima genovese. Quel mondo multiculturale, cantato da De Andrè, che qui ritorna, rievocata, quasi tangibile.

Leggi tutta la recensione su Letteratura Horror

Il genere storico è sempre stato il mio preferito. Mi emoziona ricostruire i particolari di epoche passate, cercare tutto quello che potrebbe rendere credibile una qualunque vicenda ambientata in tempi più o meno remoti è sempre stata una delle fatiche più gratificanti del mio scrivere. La documentazione è una delle attività a cui attribuisco maggiore importanza, per uno scrittore, sia essa in ambito storico, scientifico, geografico, o qualsiasi altro campo.

Leggi tutta l’intervista su Nero Cafè

Info

Il link per il download verrà abilitato entro 48 ore dalla ricezione del pagamento. Vi verrà inviata una mail di conferma dell’avvenuto acquisto con il link alla vostra pagina personale da dove effettuare il download.

Ogni download rimarrà disponibile sulla vostra pagina per 15 giorni.

Per eventuali chiarimenti scrivere a: info@neropress.it.

Recensioni

One Comment

  1. Davide.Camparsi
    Davide.Camparsi 7 gennaio, 2017 at 11:26 am .

    Un ottimo racconto scritto con la consueta bravura da Federica Maccioni, che immerge fin dalle prime righe il lettore nell’atmosfera suggestiva di Genova, presente e passata, accompagnati dalle poetiche ballate di De André come colonna sonora di sottofondo. Una lettura consigliata.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Visited 4518 times , 1 Visits today

Related Products