Summer of blood_bassa
Copertina e immagini

Summer of Blood

Data di pubblicazione: agosto 9, 2016

Disponibile

Ebook

€0.99

Epub
Italiana
9788898739790

L’ebook

La Summer of Love è stata, per una generazione, un periodo storico di grande importanza, un inno alla libertà, alla pace, che ha visto il ribaltamento delle regole e un modo di pensare nuovo e anticonformista. In questa raccolta, la Summer of Love diventa Summer of Blood, perché i racconti che la compongono sono ambientati tutti negli anni 60 e, in essi, il sangue la fa da padrone, mescolandosi ai fiori, alle droghe e agli atti di estrema libertà di una generazione che ha fatto epoca. La postfazione di Biancamaria Massaro sulla Family e Charles Manson completa il quadro di questo volume dal sapore dolceamaro e dai tratti vintage.

I figli dei rovi, di Flavia Imperi e Beppe Roncari
She’s a Rainbow, di Matteo Bertone
Milady Jane, di Angelo Marenzana
Rasoio di Occam, di Gianluca Ingaramo
Testa di rospo, di Armando Rotondi
Homo Homini Lupus, di T.S. Mellony
Black Heart’s Summer, di Paolo Campana

Gli autori

Angelo Marenzana è un autore alessandrino con una ricca produzione di racconti pubblicati su Il Giallo Mondadori, Urania, Cronaca Vera, Stop, Crimen, I Quaderni del Falcone Maltese e su alcune antologie personali: Frontiere (Edizioni Mobydick), Bel suol d’amore (Edizioni dell’Orso), La Casa di Hilde (Cordero Editore). Oltre a quelli pubblicati su diverse antologie, tra cui Omissis (Einaudi), La legge dei figli (Meridiano Zero). Con Mobydick ha pubblicato Tre fili di perle, seguito da Destinazione Avallon (Robin Edizioni), Legami di morte (Dario Flaccovio Editore), Buchi neri nel cielo (Perdisa Pop). Nel 2013 è uscito L’uomo dei temporali (Rizzoli Editore). Con Nero Press è uscito in versione ebook Piedra Colorada e dei suoi racconti sono inclusi nelle antologie Deep Love, Horror Polidori vol. 1, True Halloween e Jingle Bloody Bells. Di prossima pubblicazione Alle spalle del cielo (Baldini & Castoldi).

Paolo Campana è nato a Genova il 13 ottobre del 1966 ,è sposato dal 1994 con Isabella e ha tre gemelli maschi: Lorenzo, Simone e Stefano. Vive a Castellazzo Bormida in provincia di Alessandria. Tra le sue pubblicazioni diversi racconti in antologie: Criminalcivico (Ed. Osiride, 2006), Giallomilanese (Ex Cogita, 2006), Racconti Giallo Noir (Settimanale Cronaca Vera, 2006), Il delitto si tinge di verde (Ed. Osiride, 2007), Colpi di Testa (Edizioni Noubs, 2007), Crimini di Regime (Ed. Laurum, 2008), Gialloscacchi (Ed. Ediscere, 2008), La Tierra de los Caidos (Robin, 2009), 365 Racconti Erotici per un Anno (Delos Books, 2010), Nudi e Crudi (Eclissi, 2015), Come foglie sugli alberi (Delmiglio, 2015), Occhi di Tenebra (Delmiglio, 2015), Narragenda (Delmiglio, 2015). A dicembre 2015 ha partecipato alla raccolta Jingle Bloody Bells (Nero Press).

Gianluca Ingaramo, nato in provincia di Torino nel 1971, è laureato in Scienze Politiche e lavora come istruttore nel settore cultura di un ente locale. Attratto dalla scrittura fin dal periodo universitario, ora coniuga questa passione con gli impegni lavorativi. Scrive horror, fantasy e fantascienza, gli stessi generi di cui è anche appassionato lettore. Ha reso disponibili alcuni racconti sulla piattaforma di www.meetale.com per la lettura online gratuita e si è iscritto al forum di www.writersdream.org per migliorare le competenze tecniche. Nel marzo 2015, ha pubblicato l’antologia Nocturna 24, Storie dal Buio con la Società Editoriale Montecovello, ventiquattro racconti che si svolgono in scenari futuri e contemporanei passando per il medioevo, in cui demoni, alieni e persone in carne e ossa invitano a riflessioni sulle proprie paure. Con Nero Press ha pubblicato dei racconti nelle raccolte True Halloween e Jingle Bloody Bells.

Armando Rotondi insegna all’Università di Napoli “L’Orientale” e a quella di Verona. È traduttore, saggista e autore di cinque volumi di studio. Scrive per testate on­line e cartacee come critico letterario, teatrale e cinematografico. Per Nero Cafè ha scritto articoli nella rubrica Il sipario strappato e ha tradotto racconti brevi di Ambrose Bierce e Richard Garnett, apparsi sul magazine Knife. Con Nero Press ha esordito pubblicando un racconto nella raccolta True Halloween e a dicembre un altro suo racconto è stato inserito in Jingle Bloody Bells..

T.S. Mellony nasce a Genova il 1° novembre del 1985. Diplomata al liceo scientifico col massimo dei voti, frequenta per un anno e mezzo il corso di Lettere Moderne all’Università degli Studi di Genova, addentrandosi poi nel mondo del lavoro e svolgendo ruoli tra i più disparati. Già da ragazza si cimenta nella stesura di racconti, ma deciderà di esordire soltanto molti anni dopo, partecipando all’antologia natalizia Strenne d’inchiostro, indetta dal gruppo USE (Unione Scrittori Emergenti) col racconto Fuochi d’artificio e chiavistelli. Dal dicembre 2015, avvia collaborazione con la testata giornalistica online e cartacea Sociart Network, come redattrice della sezione londinese e con la rivista online NoèLife, improntata sul mondo animale.

Matteo Bertone, nato a metà degli anni settanta tra le acque stagnanti delle risaie vercellesi, trascorre infanzia e adolescenza scarabocchiando disegni sui diari di scuola e assorbendo radiazioni televisive in forma di cartoni giapponesi e telefilm americani anni ottanta. Tra uno scarabocchio e l’altro durante le ore di latino e greco, si diploma inconsapevolmente al Liceo Classico della sua città, quindi si laurea in Farmacia presso l’ateneo milanese. Dopo gli anni trascorsi tra formule chimiche e laboratori puzzolenti – ma soprattutto tra umide e fatiscenti sale prove suonando con la sua hard rock band – riscopre la formazione classica e l’impellente necessità di scrivere. Abbandonato il sogno di diventare rockstar (la chitarra finisce sotto il letto anziché appesa al chiodo), pubblica diversi racconti in varie antologie. Nel 2011, con il racconto L’inverno di Teresa, è tra i finalisti del concorso Storie di Febbraio di ISBN Edizioni e con il romanzo breve La memoria dell’acqua si classifica al secondo posto del Premio Letterario Isola del Giglio. Grazie all’insistenza dell’amico scrittore Gianluca Mercadante, ricomincia a scarabocchiare e finisce per illustrare il suo progetto Noi Aspettiamo Fuori, pubblicato nel 2014 per Effedì Edizioni. Ad aprile 2014 esce il suo romanzo Diurno Imperfetto per Nero Press Edizioni. A febbraio 2015 è presente con il racconto Extrasistole nell’antologia digitale horror Deep Love di Nero Press Edizioni e a dicembre un suo racconto è inserito in Jingle Bloody Bells. Ad Halloween 2015 è invece tempo degli Illustri Vampiri, libro illustrato per ragazzi targato Nero Press.

Flavia Imperi, orientalista, artista e creatrice di storie, è nata a Roma nel 1983. Vive nei Castelli Romani, dove collabora con diverse associazioni culturali. Appassionata del fantastico, del mistero e delle antiche tradizioni, è redattrice per Nero Cafè con la rubrica L’almanacco del crepuscolo. Autrice di numerosi racconti brevi per il concorso Minuti Contati, finalista di diversi premi letterari minori, per Delos Digital ha pubblicato il romanzo romance fantasy Baccanera e un suo racconto è inserito nella raccolta Il magazzino dei mondi 3. Con Nero Press ha pubblicato un racconto nell’antologia digitale True Halloween.

Beppe Roncari. Quelli come lui nascono una volta ogni due morti di papi… (cioè nel 1978). Game designer e life innovator. Ha lavorato come story-editor per il cinema e la televisione a Roma e come redattore per le principali case editrici italiane a Milano. Dal 2012 al 2015 ha guidato la Digital Transformation della Scuola Holden di Torino. Collabora con il concorso online Minuti Contati per cui ha ridisegnato il sito. Scrivere è il mestiere che voleva fare da bambino e non ha ancora cambiato idea.

Rassegna stampa

Recensioni

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Visited 1821 times , 1 Visits today

Related Products